Introduzione della Valuta Reka 
come prestazione extra-salariale

Mostrate ai vostri dipendenti i vantaggi della Valuta Reka

Il colloquio introduttivo è una buona occasione per richiamare l’attenzione di nuovi dipendenti sui vantaggi della Valuta Reka. Chiedete alla persona che cosa fa volentieri nel tempo libero e in vacanza e indirizzatela alle molteplici possibilità della Valuta Reka. Tanti non sanno infatti per che cosa possono utilizzare la moneta per il tempo libero. Quando si sceglie ce n’è senz’altro per tutti i gusti. E chi non vorrebbe un maggior budget per vacanze e tempo libero?

Informazioni utili su download e condivisione

Informate periodicamente i vostri dipendenti in merito alle molteplici possibilità di utilizzo. Chi lo sa: magari anche i vostri dipendenti hanno storie interessanti da raccontare su come hanno già impiegato la Valuta Reka. Chiedete e condividete le informazioni internamente. La prestazione extra-salariale contribuirà così alla stima e alla gioia. Abbiamo preparato per voi un paio di utili PDF che dovrebbero aiutarvi nell’informare i dipendenti. Inoltre, vi raccomandiamo di abbonarvi alla nostra newsletter in cui sono riportate indicazioni sui nuovi punti di accettazione e offerte speciali per vacanze e attività del tempo libero. 

Ecco come compilare il certificato di salario in caso di consegna della Valuta Reka

Sconto sui Reka-Check come prestazione extra-salariale

Le agevolazioni fino a 600 franchi non vanno dichiarate sul certificato di salario. Se, ad esempio, concedete ai vostri dipendenti uno sconto del 20% sulla nostra moneta per il tempo libero, questi possono acquistare al massimo CHF 3000.– di credito in Valuta Reka esentasse (cfr. cifra III delle Istruzioni per la compilazione del certificato di salario: occorre dichiarare solo le agevolazioni che superano i CHF 600.– all’anno).

La Valuta Reka come regalo

Bonus, regali per gli anniversari di servizio o simili non sono soggetti a obbligo di dichiarazione fino a un importo di 500 franchi per evento. Dato che la Valuta Reka viene considerata come un buono, può quindi essere indicata sul certificato di salario come un regalo in natura.

Agevolazione di Reka-Lunch

Le agevolazioni fino a 180 franchi Reka al mese non devono essere dichiarate. Apponete sul certificato di salario una crocetta accanto al campo G. Gli importi che superano questo limite devono essere sommati al salario (cfr. Istruzioni per la compilazione del certificato di salario: la consegna di Lunch-Check deve essere dichiarata con una crocetta sul campo G del certificato di salario sino al limite definito dall’AVS (situazione al 1° gennaio 2015: CHF 180.– al mese); gli importi superiori vanno sommati al salario ai sensi della cifra 1 del certificato di salario. Per il caso dei pasti alla mensa cfr. campo G del certificato di salario, n.m. 10).

Domande frequenti

Come e quando vengono inviate ai collaboratori le polizze di versamento per l’acquisto di Valuta Reka a prezzo ridotto?

Daremo inizio all’invio delle polizze di versamento non appena avrete registrato tutti i collaboratori nel portale clienti e ce ne avrete dato comunicazione. I collaboratori dovranno aspettare circa 14 giorni per riceverle.

Come faccio a registrare un nuovo collaboratore in modo che possa prelevare la Valuta Reka come prestazione extra-salariale?

I nuovi collaboratori possono essere registrati direttamente nel portale clienti.

A quale ufficio possono rivolgersi i collaboratori in caso di problemi con la Reka-Card o con il loro conto?

La cosa migliore è che i collaboratori scrivano un’e-mail a servizioclienti@reka.ch. In alternativa possono compilare il modulo di contatto disponibile nell’Helpcenter su reka.ch. In questo modo riceveranno quanto prima una risposta. Più chiaramente viene spiegato il problema e meglio po-tremo occuparcene.

Il nostro sito web utilizza i cookies. In questo modo possiamo offrirle la miglior esperienza di navigazione. Con l’utilizzo del nostro sito web si dichiara d’accordo con le nostre linee guida sulla protezione dei dati.

OK