Scoprite di più sulla
nostra storia aziendale

La Reka nel tempo

La Cassa svizzera di viaggio (Reka) è stata fondata il 22 giugno 1939 da datori di lavoro visionari, sindacati e aziende del turismo e dei trasporti. Le attività per il tempo libero e le vacanze erano allora inaccessibili per la maggior parte della popolazione. Con un sistema di risparmio finalizzato nonché, successivamente, le proprie offerte di vacanze vantaggiose la Reka ha incontrato lo spirito dei tempi. Nei decenni sono cambiate le esigenze della società e quindi anche l’offerta. Dal sistema di risparmio per le vacanze è nato un sistema monetario proprio, destinato a scopi ben precisi, che favorisce le vacanze, le attività del tempo libero e i viaggi. E il marchio Reka con i loro villaggi turistici è diventato sinonimo di vacanze con la famiglia all’insegna di un eccellente rapporto prezzo/prestazioni.

Una storia di successo nel tempo

9012345678
9012345678
9012345678
9012345678

Fondazione della Reka il 22 giugno

Introduzione del francobollo «Reisemarke» (accesso agevolato per viaggi con i mezzi di trasporto pubblici e le vacanze)

Vendite del francobollo «Reisemarke» per la prima volta oltre i 10 milioni di franchi

Per la prima volta vacanze gratuite per famiglie svantaggiate

Vendite del francobollo «Reisemarke» per la prima volta oltre i 50 milioni di franchi Inaugurazione del primo villaggio turistico Reka a Lugano-Albonago

Sostituzione del francobollo «Reisemarke» con i Reka-Check

Inaugurazione del villaggio turistico Reka di Montfaucon e Zinal

Inaugurazione del villaggio turistico Reka di Wildhaus

Ampliamento dell’offerta con il villaggio turistico Reka di Bergün

Inaugurazione del villaggio turistico Reka alla Lenk

Vendite di Reka-Check per la prima volta oltre i 100 milioni di franchi

Vendite di Reka-Check per la prima volta oltre i 200 milioni di franchi Il numero dei pernottamenti nei resort turistici Reka supera per la prima volta le 500’000 unità

Creazione della fondazione «Vacanze per persone socialmente ed economicamente svantaggiate»

Acquisto del villaggio turistico Golfo del Sole a Follonica, Toscana

Inaugurazione del villaggio turistico Reka sull’Hasliberg Vendite di Reka-Check per la prima volta oltre i 300 milioni di franchi

Il numero dei pernottamenti in alloggi di vacanza della Reka supera per la prima volta il milione di unità

Emissione di una nuova forma di Valuta Reka: Reka-Rail

Vendite di Reka-Check per la prima volta oltre i 400 milioni di franchi

Vendite di Valuta Reka per la prima volta addirittura oltre i 500 milioni di franchi

Oltre 1000 famiglie con reddito modesto godono di vacanze gratuite

Inaugurazione del villaggio turistico Reka di Disentis

Introduzione sul mercato del mezzo di pagamento elettronico Reka-Card

Inaugurazione del villaggio turistico Reka di Urnäsch Vendite di Valuta Reka per la prima volta oltre i 600 milioni di franchi

Ampliamento dell’offerta con il villaggio turistico Reka di Sörenberg

Inaugurazione del villaggio turistico Reka di Blatten-Belalp, un progetto faro dell’Ufficio federale dell’energia

Introduzione di una nuova forma di valuta per il vitto dei dipendenti: Reka-Lunch

Acquisto del Parkhotel Brenscino di Brissago

Reka partecipa al traffico di pagamento senza contanti (insourcing Reka-Card) in veste di issuer, acquirer e processor

Acquisto dello Swiss Holiday Park AG, Morschach (il più grande resort per vacanze e tempo libero della Svizzera)

Il nostro sito web utilizza i cookies. In questo modo possiamo offrirle la miglior esperienza di navigazione. Con l’utilizzo del nostro sito web si dichiara d’accordo con le nostre linee guida sulla protezione dei dati.

OK